Latacunga la mia terra eletta

LatacungaLatacunga è dominata dal cono innevato del Cotopaxi, il secondo vulcano più alto dell'Ecuador.

Città sita sugli altipiani centrali importante per la sua posizione, perfetta per fare delle escursioni nel Parque National Cotopaxi, il più famoso dell'Ecuador, punteggiato da picchi vulcanici e laghi andini, habitat di specie come il condor andino, il puma e il raro orso con gli occhiali.

Da Latacunga si può raggiungere anche il Parque Nacional Llanganates. E’ indubbiamente un ottimo punto di partenza per fare dei tour sul Cotopaxi e visitare i villaggi vicini. In particolare il famoso mercato di Saquisilì (ogni giovedì mattina) e l’importante festa del la Mama Negra che si svolge l’11 di novembre.

Uno dei momenti più suggestivi nel capoluogo di provincia del Cotopaxi è durante il tragitto che da Quito giunge fi qui. Oltre all’imperioso Cotopaxi si possono ammirare le vette Ilinizas e molte altre cime, compreso il Chimborazo.

Latacunga può vantare una storia ricca ed interessante, purtroppo le eruzioni vulcaniche hanno distrutto quasi tutte le sue antiche testimonianze.
Il toponimo deriva dalle parole indigene llacta cubami, che significa “la mia terra eletta”.

Un tempo era un’importante centro coloniale, ma il Cotopaxi ha cancellato la storia di questa città. La prima volta nel 1742, quando un eruzione violentissima distrusse completamente il centro. Latacunga venne ricostruita, ma 26 anni più tardi venne perduta nuovamente da un’altra eruzione, ma i superstiti la costruirono nuovamente.

Nel 1877, una nuova eruzione portò per la terza volta morte e distruzione, ma Latacunga risorse nuovamente ed oggi è ancora qui, ai piedi del “mostro” che l’ha devastata per ben tre volte.

Il Cotopaxi è un vulcano attivo, ed è molto probabile che si verifichi una nuova eruzione nei prossimi anni.

La città non offre molto da vedere, tutti gli edifici storici sono stati rasi al suolo. Quelli rimasti sono di un cupo color grigio chiaro costruiti con roccia vulcanica. Il centro di riferimento della cittadina è il Parque Vicente Leon, mentre il simbolo di Latacunga è il vecchio ospedale che si trova nella zona meridionale della città.

Ci sono due mercati settimanali, quello del sabato è il più importante, mentre quello del martedì è molto piccolo. Tra gli oggetti artigianali in vendita, il più particolare è il shingras, delle piccole borse a rete lavorate a mano.