La leggenda della Virgen del Cisne

Storie religiose ecuadoriane

Secondo una leggenda locale, furono gli antenati dei campesinos a intraprendere un lungo viaggio fino a Quito alla fine del XVI secolo per cercare una statua sacra che fosse adatta al loro villaggio. Ritornarono dal viaggio nel 1594 portandosi dietro la scultura chiamata Virgen del Cisne.


La statua fu sistemata in un piccolo santuario. Da allora l'icona è diventata la regina dei campesinos.