I misteri di Floreana

Tartaruga delle galapagos

Sull'isola di Floreana, il primo abitante delle Galàpagos fu Patrick Watkins, un irlandese abbandonato su quest'isola nel 1807. Watkins sopravvisse sull'isola per due anni coltivando ortaggi e commerciando i suoi prodotti con le imbarcazioni di passaggio in cambio di rum.

Si narra, che rimase ubriaco per quasi tutto il periodo che trascorse a Floreana, poi rubò la scialuppa di una nave e si diresse a Guayaquil accompagnato da cinque schiavi. Nessuno sa cosa accade agli schiavi, solo Watkins raggiunse la terraferma.
Dopo la partenza di Watkins, l'isola fu per alcuni anni una colonia penale. Poi negli anni 30' arrivarono tre gruppi di coloni tedeschi.
Una baronessa che arrivò con tre amanti, il dottor Friedrich Ritter con la sua compagna, e i giovani coniugi Wittmer, originari di Colonia.
Nonostante la comune nazionalità, c'erano molte frizioni tra i gruppi e misteriosamente i coloni morirono ad uno a uno. La baronessa e una dei suoi amanti scomparvero nel nulla, mentre un'altro amante perse la vita in un'incidente in barca. Il vegetariano Dott.Ritter morì di avvelenamento da cibo dopo aver mangiato un pollo e gli unici a sopravvivere furono i Wittmer. Margaret Wittmer, una dei coloni originari, è morta nel 2000 all'età di 95 anni, i suoi figli e nipoti gestiscono un piccolo albergo e ristorante a Puerto Velasco Ibarra. Ancora oggi, nessuno sa ancora cosa sia veramente successo.