La comunità dei Saraguro

Saraguro

Un tempo i Saraguro vivevano nella regione del Lago di Titicaca, ma furono costretti dagli incas a colonizzare la zona attuale Saraguro.
Gli appartenenti a questa etnia sono facilmente riconoscibili, per il loro costume tradizionale.


Gli uomini e le donne indossano i tipici cappelli piatti di feltro bianco con ampia visiera. Gli uomini acconciano i capelli a coda di cavallo e indossano un poncho nero e dei pantaloni che arrivano sino al ginocchio di colore nero o blu scuro. Spesso i saraguro portano borse doppie, con una tasca davanti e l'altra dietro, e le donne indossano pesanti gonne nere pieghettate e scialli fermati da spilloni d'argento detti tupus, oggetti di grande valore tramandati da madre in figlia.