L’influenza spagnola sull’architettura ecuadoriana

L’influenza spagnola sull’architettura ecuadoriana

L’architettura ecuadoriana subisce una grande influenza con l’arrivo dei conquistadores spagnoli nel XVI secolo, i quali portarono i loro ideali artistici soprattutto legati a temi religiosi. Gli spagnoli insegnarono agli artisti ecuadoriani nella produzione dell’arte coloniale che oggi decora la quasi totalità delle chiese di Quito ed è esposta in alcuni musei della capitale.