Come muoversi a Quito

Come muoversi a QuitoIl turismo responsabile inizia dal momento in cui si sbarca dall’aereo e si decide il servizio di trasporti da utilizzare.

Per i viaggiatori che arrivano all’aeroporto di Quito, il mezzo di trasporto più comodo per raggiungere l’hotel è il taxi. La corsa dall’aeroporto alla città nuova costa all’incirca 5 dollari, leggermente più caro se la destinazione è nella zona vecchia della Capitale. Tenete presente che l’aeroporto dista circa 10 km dal centro.
Per risparmiare sulla corsa vi consiglio di prendere il taxi subito fuori dall’aeroporto, evitando di prenderlo nella aerea di posteggio e prelievo dei passeggeri. In questo modo si riesce a risparmiare un paio di dollari. Inoltre, è bene accordarsi sulla tariffa prima di salire sul taxi.
Dall’aeroporto di Quito è possibile raggiungere il centro della città anche con l’autobus. Viceversa, se dovete raggiungere l’aeroporto, gli autobus da prendere hanno la scritta Aeropuerto o Quito Norte, le fermate sono in Avenida 10 de Agosto a circa 150 metri dall’entrata del terminal.

Muoversi a Quito in autobus è molto divertente e particolarmente economico (dai 0,10 ai 0,20 $), attenti però a non farvi sfilare il portafoglio, rapine e furti sono all’ordine del giorno a Quito.
Il colore delle strisce contraddistingue il servizio offerto dagli autobus:
– Blu chiaro sono gli autobus popular, i più economici ed anche i più affollati.
– Blu scuro autobus (esecutivo) e rossi (selettivo) non ammettono passeggeri in piedi.
– Strisce rosa sono gli autobus che raggiungono i paesi limitrofi.
– Strisce verdi, sono gli autobus di raccordo con la rete dei filobus.

I Filobus (El Trole) è il mezzo più comodo per muoversi nel centro di Quito. Percorrono Aveniva 10 de Agosto, attraversano la città vecchia fino a raggiungere la prima periferia dei sobborghi della Capitale.
Avendo una corsia preferenziale sono veloci, inoltre si tratta di mezzi moderni e studiati per ridurre l’inquinamento, vera piaga di tutte le capitali sudamericane.
Quito offre anche un moderno sistema di trasporto chiamato Ecovia che percorre Avveniva 6 de Dicembre tra Rio Coca a nord e La Marin a sud.

Autonoleggio. Per chi desidera avere la massima indipendenza può noleggiare un auto come avviene in tutto il mondo. In Ecuador i prezzi dell’autonoleggio sono molto elevati. Risulta essere decisamente più economico muoversi in taxi, considerando che i tassisti sono disposti ad accompagnarvi anche nelle zone fuori mano. Inoltre, per i viaggiatori fai da te desiderosi di vedere luoghi alternativi, gli itinerari in autobus sono perfetti per raggiungere località che con i tour organizzati difficilmente riuscireste a vedere.
Quando facciamo il tour della città vecchia (Quito coloniale) è meglio spostarsi a piedi, alcune vie del centro storico sono talmente strette e trafficate che è decisamente più bello ed interessante fare quattro passi.