Architettura Ecuadoriana

 Architettura EcuadorianaL’architettura ecuadoriana subisce una grande influenza con l’arrivo dei conquistadores spagnoli nel XVI secolo, i quali portarono i loro ideali artistici soprattutto legati a temi religiosi.

Gli spagnoli insegnarono agli artisti ecuadoriani nella produzione dell’arte coloniale che oggi decora la quasi totalità delle chiese di Quito ed è esposta in alcuni musei della capitale.

Gli artisti ecuadoriani si dimostrarono molto abili nel realizzare decori, statue e dipinti, sorse così la Escuela Quiteña, ovvero la Scuola artistica di Quito, dove l’arte religiosa spagnola venne fortemente influenzata dai maestri locali.

La Scuola artistica di Quito fu attiva dal XVII al XVIII secolo e diede vita ai più grandi artitisti ecuadoriani.

L’architettura di molte chiese di Quito, costruite durante il periodo coloniale, fu influenzata dalla scuola artistica locale. Inoltre le chiese spesso rivelavano anche legami con l’arte moresca. Nel suo insieme, l’architettura delle chiese ecuadoriane del periodo coloniale presenta una ricca ornamentazione.

Link di approfondimento sull’architettura Ecuadoriana:

.: Architettura e Viaggi

.: Ricerca con Google: Architettura Ecuadoriana

Booking.com